Alimentazione capelli

Gli Alimenti Riscaldanti e Raffreddanti

Combinazioni ed incompatibilità alimentari

E’ assai importante conoscere le principali compatibilità ed incompatibilità alimentari in quanto una scorretta combinazione dei cibi può causare mal digestione cronica e, col tempo, malattie. In generale solo le verdure e gli ortaggi sono compatibili con quasi tutti i cibi, mentre la frutta difficilmente si abbina ad altri alimenti (al di fuori di verdure e latticini leggeri); prodotti come miele, zucchero e dolcificanti sono in genere compatibili con quasi nulla.

ALIMENTI BEN COMPATIBILI POCO COMPATIBILI INCOMPATIBILI
Frutta in genere Verdure Latte Carni, Pesci, Salumi, Uova, Legumi, Funghi, Tartufi
Frutta dolce Yogurt, Panna, Crema, Verdure Alcolici, Superalcolici
Frutta acida Semi-frutti oleaginosi Cereali, Verdure acide
Angurie e Meloni Cereali, Latticini, Uova
Verdure e ortaggi Cereali, Legumi, Frutta e semi oleaginosi, Frutta secca e dolce, Yogurt, Panna, Burro, Latticini, Formaggi, Uova, Pesci, Carni Latte, Pesci e carni se associati a cereali
Cereali Legumi Miele e dolcificanti, Frutta secca oleaginosa, amidacea, Composte di frutta, Verdure + oli, Latticini, Formag- gi, Uova, Latte cotto, Legumi, Pesci, Carni, Dolcificanti o frutta secca + latticini o uova, Latte cotto + uova cotte Frutta acida, Verdure acide, Aceto
Latte Frutta in genere, Verdure e ortaggi Pesci, Carni, Solanacee, Funghi, Frutta acida, Caffè, Cacao,Thè, Aceto, Alcolici
Latticini e Formaggi Verdure e Ortaggi Frutta secca, Cereali Solanacee, Legumi, Pesce, Salumi
Pesce Verdure e ortaggi Cereali Latticini, Formaggi, Uova, Carni, Salumi, Legumi, Solanacee, Funghi,Tartufi, Cetrioli, Angurie, Meloni, Dolci, Dolcificanti
Carni Verdure e ortaggi Cereali Latticini, Formaggi, Uova, Pesce, Salumi, Legumi, Dolci, Dolcificanti
Uova Verdure e ortaggi Frutta secca, Cereali Carni, Pesce, Salumi, Legumi, Dolciumi

Gli Alimenti Riscaldanti e Raffreddanti

In relazione ad importanti effetti sul corpo come Riscaldamento e Raffreddamento, Espansione o Contrazione, Attivazione o Ristagno energetico, gli alimenti possono essere classificati secondo la seguente tabella.

RISCALDANTI RAFFREDDANTI
+ DILATAZIONE
DINAMIZZAZIONE
+ CONDENSAZIONE E STASI LIEVE + DILATAZIONE E STASI LIEVE + CONTRAZIONE E STASI NORMALE
Zuccher, miele, malto
Frutta cotta, secca, tropicale, oleaginosa, grassa
Semi oleaginosi
Spezie e aromi caldi
Verdure cotte e dinamizzanti
Legumi secchi cotti
Cereali cotti, caffé, cioccolato
Olio di semi oleaginosi
Olio cotto
Pane, burro
Formaggi stagionati grassi o piccanti
Pesce bianco cotto
Pesce rosso
Tuorlo d’uovo
Pollame
Manzo, maiale
Carni grasse, selvaggina
Salumi speziati
Frutta cruda
Verdura cotta
Frutta tropicale
Aromi freddi
Legumi freschi
Soia bianca, verde, nera
Prodotti della soia (Tufo…)
Latte, yogurt
Bibite alla frutta, acqua
Funghi, albume d’uovo
Coniglio
Prosciutto
Carni magre
Formaggi stagionati magri
Sale
Alghe

La cottura dei cibi

LE PRINCIPALI SORGENTI O FONTI DI CALORE
PERFETTA OTTIMALE ACCETTABILE SCONSIGLIATA
Sole Legno di ottima qualità Carbone, Gas Elettricità, Microonde
LE PRINCIPALI MODALITA’ DI COTTURA
QUOTIDIANA SALTUARIA RARA
Con poca acqua o senz’acqua
A vapore
Scottatura
Bollitura (da evitare per le verdure, a meno che non si tratti di minestre)
Lessatura (da evitare per le verdure, a meno che non si tratti di minestre)
Saltatura con acqua
Saltatura con olio
Stufatura
Zuppe
Preparazioni cremose
Al forno
A pressione
Soffrittura
Tostatura
Arrosto
Frittura (da evitare per carne, uova, formaggi e per chi ha problemi di salute)
Griglia e brace (da evitare per le carni, e per chi ha problemi di salute)
STRUMENTI PER LA COTTURA
MATERIALI DA PREFERIRE MATERIALI DA EVITARE
Porcellana
Terracotta smaltata
Vetro
Ghisa
Acciaio inossidabile
Ferro
Rame
Alluminio
Teflon
Pirex
Terracotta non smaltata o smaltata con vernici al piombo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>