Caduta Capelli

Alopecia fronto parietale maschile: trattamento

Contro l'alopecia maschile: essenziale sebo

Alopecia fronto parietale maschile, linea ad “M”

I casi di alopecia fronto parietale maschile sono estremamente frequenti.

Non necessariamente sono l’avvio di una forma di alopecia Androgenetica, ma possono lentamente amplificarsi nel corso degli anni.

Compaiono sovente intorno ai 20-30 anni, in concomitanza a una tipologia di cute tendenzialmente seborroica.

In tali casi occorre effettuare un trattamento che

  1. Riduca la presenza di sebo e di ostruzioni follicolari sebacee.
  2. Stimoli la fase Anagen dei capelli più piccoli e superficiali attraverso un’azione energizzante diretta sulle cellule follicolari.

Quindi si procede come segue.

ESSENZIALE SEBOEQUILIBRANTE

Essenziale seboequilibrante la prima fase di trattamento per l’Alopecia fronto parietale maschile, linea ad “M”.
Contiene principi attivi in grado di ridurre efficacemente la seborrea, dannosa all’interno dei follicoli.
Il dosaggio è 20 gc al giorno per la durata di una confezione (circa 40 giorni).

RIATTIVANTE CAPILLARE

Riattivante capillare va usato a domicilio 1 volta a settimana.
In Salone si sceglierà invece il trattamento peeling più adeguato alla tipologia di cute, mantenendo la frequenza da prima settimanale, poi quindicinale, poi mensile.

Successivamente:

AMINOCOMPLESSO BIOATTIVO

Aminocomplesso bioattivo garantisce una ottimale ripresa della fase Anagen e quindi una crescita di capelli più corposi e sostenuti.
Il dosaggio è 30 gc. al giorno per almeno 2 mesi ( 2 confezioni).

RIATTIVANTE CAPILLARE

A domicilio almeno 1 volta a settimana.
Il trattamento per l’Alopecia fronto parietale maschile, nel suo complesso, verrà ripetuto almeno due volte all’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>