Evergreen

Calamo aromatico: proprietà e benefici per i capelli

Calamo aromatico: benefici per i capelli

Nei post precedenti abbiamo passato in rassegna le proprietà di varie piante officinali, tra le quali Arnica, Bardana e Betulla. Oggi andiamo a scoprire il Calamo Aromatico.

Acorus Calamus

Originario dell’India e importato in Europa verso la metà del ‘500, appartiene alla famiglia delle Aracee.

In Italia si sviluppa prevalentemente al Nord e predilige i terreni umidi e paludosi.

La pianta cresce fino a 2 metri, possiede foglie lanceolate lunghe fino a 50 cm, elementi floreali simili a spighe e un rizoma carnoso molto profumato. Il suo nome deriva dal greco Kalamos, che significa canna.

Usi del Calamo nei secoli

In Cina si impiega da oltre 2000 anni per trattare l’artrite reumatoide, epilessia, gastrite e perdita dell’appetito. E per numerose affezioni cutanee.

In Medicina Ayurvedica se ne fa largo uso, in sinergia con altre piante, nel trattamento di epilessia, isteria, insonnia.

I Tartari, che lo introdussero in Europa, lo utilizzavano per disinfettare l’acqua.

Un tempo il rizoma, il cui sapore ricorda quello del mandarino, veniva impiegato per aromatizzare la birra.

Ad oggi conosce un largo impiego nei casi di ulcera, di disturbi gastro-enterici e, in forma di collutorio, nell’igiene del cavo orale. Ottimo inoltre per rinforzare le gengive.

Parti utilizzate del Calamo

La parte usata per ottenere l’estratto è il robusto rizoma aromatico, dopo che è stato pelato, tagliato a fette e fatto essiccare.

Dal rizoma fresco o essiccato, ma non privato della corteccia, si ottiene invece, per distillazione, l’olio essenziale.

Calamo: principi attivi contenuti

CALAMOLO, EUGENOLO
ASARONE, BETA ASARONE
AZULENE, PINENE, CAMFENE, CADINENE, CIMENE, SELINENE
AC. ASCORBICO, ZUCCHERI, MUCILLAGINI
COLINA
RESINE, TANNINI

Caratteristiche del Calamo aromatico

La scelta di un impiego sotto forma di estratto piuttosto che di olio essenziale deriva dalle differenti caratteristiche terapeutiche che la pianta assolve. A uso topico se ne riconoscono indiscusse qualità:

Disinfettante
Iperemiante

Tonificante i capelli
Stimolante la sudorazione

Proprietà del Calamo

È sovente utilizzato in sinergia con altre piante medicamentose per esaltarne le qualità e per ampliare/completare le proprietà di un preparato trattante.

L’azione DISINFETTANTE ne fa un principio attivo importante per contrastare proliferazioni
micro–organiche follicolari e peri–follicolari.

L’efficace azione IPEREMIANTE e TONIFICANTE I CAPELLI ne consigliano l’utilizzo nei quadri di eccessiva caduta così come in casi di capelli sviliti e privi di tono.

Le proprietà STIMOLANTI LA SUDORAZIONE contribuiscono a un’efficace azione detossinante e purificante diretta.

Calamo nei prodotti Methos per parrucchieri

SHAMPOO CADUTA


Un commento su “Calamo aromatico: proprietà e benefici per i capelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>