Evergreen

Lavanda: proprietà e benefici per i capelli

Lavanda

Nei post precedenti abbiamo passato in rassegna le proprietà di varie piante officinali, tra le quali l’Iperico, l’Hamamelis, il Grano.

Oggi scopriamo le proprietà medicamentose della Lavanda e come sfruttarle per ottenere benefici per i capelli.

Lavandula Angustifolia

Appartenente alla famiglia delle Labiatae, la Lavanda trova il suo terreno di origine e di sviluppo nel Bacino del Mediterraneo, dove cresce spontaneamente; ma sovente si tratta di una specie ibrida (Lavandina).

Quella con le migliori caratteristiche medicamentose la si ritrova solo oltre i 900 mt.
L’arbusto raggiunge un’altezza massima di 60 cm; le foglie si presentano strette e lanceolate, i fiori di un bel colore blu-violetto, riuniti in grappoli e molto profumati.

Usi della Lavanda nei secoli

Già all’epoca degli antichi Romani veniva utilizzata per profumare e disinfettare l’acqua con cui si lavavano. Con ogni probabilità il nome della stessa pianta trae origine da questa antica abitudine.

Nella cultura dei popoli dell’Europa del Nord è sempre stata considerata un’“erba sacra” agli dei dell’oltretomba.

Catalogata negli erbolari del XII sec. e consigliata allo scopo di mantenere un “carattere puro”. Nell’Inghilterra del ‘500 veniva suggerita come rimedio contro il raffreddore di testa.

Nel XVII sec. si preparavano rimedi contro la peste in cui, assieme ad altre erbe aromatiche, si inseriva anche la Lavanda, al fine di ottenere un composto dalle spiccate caratteristiche antisettiche.

Le donne del XIX sec. ne facevano gli usi più vari: addirittura per prevenire gli svenimenti.

Parti utilizzate della Lavanda

Per l’estrazione il metodo più utilizzato è quello della distillazione a vapore dei fiori freschi.

Lavanda: principi attivi contenuti

CARIOFILLENE, PINENE, LIMONENE
BORNEOLO, GERANIOLO, LAVANDULOLO, LINALOLO
CINEOLO
ACETATO DI GERANILE
LAVANDULILE LINALILE,
CANFORA, DERIVATI CUMARINICI, TANNINI

Caratteristiche della Lavanda

Le qualità medicamentose riconosciute alla Lavanda sono davvero numerose e comprovate. La maggior parte di queste vengono ad apprezzarsi con l’uso topico di un preparato, e sono quelle che andremo a descrivere.

ANALGESICHE
ANTINFIAMMATORIE
ANTIFLOGISTICHE

ANTIMICROBICHE
ANTINFIAMMATORIE
BATTERICIDE

CICATRIZZANTI
DETOSSINANTI
FUNGICIDE

LENITIVE
PURIFICANTI
TONICO/STIMOLANTI

Proprietà della Lavanda

Le propietà ANTINFIAMMATORIE e LENITIVE ne fanno elemento fondamentale in tutti i casi di cuti particolarmente sensibili, arrossate, pruriginose.

Presente nei preparati riequilibranti post trattamenti chimici, laddove è necessario intervenire con azioni LENITIVE, ANTIERITEMATOSE, RIPRISTINANTI I VALORI DI pH e, spesso, CICATRIZZANTI.

Utile nel trattamento di quadri eritemato-desquamativi (psoriasi, dermatiti seborroiche) nei quali alle proprietà antinfiammatorie e lenitive si aggiungono le qualità ANTISETTICHE, FUNGICIDE, CICATRIZZANTI e DETOSSINANTI.

Accelera i processi di risoluzione di quadri micotici, eritematosi, scottature solari, eczemi.
Inoltre la lavanda è considerato un eccellente antibiotico naturale.

Le caratteristiche TONICO-STIMOLANTI favoriscono lo sviluppo cellulare, i processi di riepitelizzazione e la naturale crescita dei capelli.

In sinergia con altre erbe aromatiche regola la iper-produzione sebacea.

Lavanda nei prodotti Methos per parrucchieri

BILANCIATORE PH

BILANCIATORE TT

ESSENZIALE PURIFICANTE

SHAMPOO ANTIFORFORA

SHAMPOO EMOLLIENTE


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>