Evergreen

Noce moscata: proprietà e benefici per i capelli

Noce moscata

Nei post precedenti abbiamo passato in rassegna le proprietà di varie piante officinali, tra le quali la Melissa, la Melaleuca e la Mirra.

Oggi scopriamo le proprietà medicamentose della Noce moscata e come sfruttarle per ottenere benefici per i tuoi capelli.

MYRISTICA FRAGRANS

Appartiene alla famiglia delle Myristaceae ed è il frutto di una pianta originaria delle isole Molucche. Ogni albero, che può raggiungere i 10 mt. di altezza, giunge a maturazione in circa 15 anni e, da quel momento, per circa 70 anni assicura una produzione annua di 1500 – 2000 frutti.

La noce moscata propriamente detta è in realtà il seme del frutto stesso ed è racchiusa in un involucro di rivestimento chiamato Macis.

Usi della Noce moscata nei secoli

Per millenni nei Paesi orientali è stata utilizzata come farmaco, in particolare per mitigare gli effetti collaterali indesiderati di altre droghe. A questo scopo viene impiegata ancora oggi.

Le proprietà allucinogene della spezia sono ben conosciute. I prigionieri impiegati anticamente sulle navi destinate al trasporto della Noce moscata ne facevano largo uso per sopportare la loro tragica condizione.

In Europa giunse solo all’inizio del XVI° secolo, probabilmente grazie ai Portoghesi e alla loro scoperta delle rotte orientali di navigazione. Da allora fu impiegata sia a scopi terapeutici come antisettico che come potente afrodisiaco.

Addirittura nel ‘700 era consigliata come rimedio per oltre 100 malattie.

Nell’‘800 il suo impiego si ridusse unicamente alla preparazione di compresse afrodisiache.
Nel ‘900 conobbe una nuova popolare diffusione per le sue proprietà allucinogene, venendo definita lo “stupefacente dei poveri”.

Parti utilizzate della Noce moscata

Della pianta viene utilizzato quasi unicamente il seme. Il macis ha però una concentrazione di oli essenziali decisamente più ala rispetto alla noce moscata. L’estrazione avviene col metodo della distillazione a vapore.

Noce moscata: principi attivi contenuti

PINENE, CANFENE, DIPENTENE,
ALCOLI TERPENICI,
ETERI AROMATICI,
MIRISTICINA, ELEMICINA, SAFROLE

Caratteristiche della Noce moscata

Le qualità medicamentose della Noce moscata non sono molte, ma particolarmente intense nella loro efficacia. L’olio essenziale va inoltre somministrato con particolare cautela vista la potenza e la particolarità dei principi attivi contenuti.

IPEREMIANTI
STIMOLANTI

ANTIDOLORIFICHE
ANTISETTICHE

Proprietà della Noce moscata

Le spiccate caratteristiche IPEREMIANTI ne fanno un prezioso elemento nei quadri di Telogen effluvium. L’aumentato apporto ematico contribuisce a risolvere squilibri nel fisiologico ciclo follicolare.

L’azione STIMOLANTE metabolica risulta particolarmente efficace nei casi in cui i capelli si presentano sviliti e privi di tono. Produce quindi un’azione energizzante e rivitalizzante
diretta.

Le notevoli proprietà ANTISETTICHE riducono efficacemente la possibilità di insorgenza di anomalie cutanee dovute all’azione patogena di micro organismi.

Le qualità ANTIDOLORIFICHE riducono e risolvono gli stati di ipersensibilità cutanea presenti in molti quadri di Alopecia.

Noce moscata nei prodotti Methos per parrucchieri

SHAMPOO CADUTA


Un commento su “Noce moscata: proprietà e benefici per i capelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>